aedes
immagine
Pietro Da Cortona, Divina Provvidenza, Affresco, Palazzo Barberini, Roma
barberinae
menu
Barberinarum aedium brevis descriptio. Barb. Lat. 2317
  

Note

  

41) Subito dopo ad dexteram nell'edizione del 1642 scritto Procoetones et utrimque extructa longa serie, e continua sostituendo ex qubibus con e procetonum postremo.

  

42) Nell'edizione del 1642 aggiunto qui pervenitur.

  

43) Nell'edizione del 1642 sostituito velim con quaeso.

  

44) Nell'edizione del 1642 converte sostituito con convertere.

5 

45) Nell'edizione del 1642 aggiunto sane eliminando il successivo profecto.

  

46) Nell'edizione del 1642 introdotto nec minus che sostituisce il successivo pariter.

  

47) Nell'edizione del 1642 sostituito per ovatum opus con ovatam quam diximus, Exedram..

  

48) Si tratta ovviamente di un errore di scrittura, artes per arte.

  

49) Inserito sopra la riga; Nell'edizione del 1642 vel eliminato.

10 

50) Nell'edizione del 1642 figurisque cambiato in atque hominum figuris.

  

51) Inserito sopra la riga; Nell'edizione del 1642 vel eliminato.

  

52) Nell'edizione del 1642 utinam sostituito con lubens

  

53) Nell'edizione del 1642 aggiunto caerulea.

  

54) Nell'edizione del 1642 scritto expanderem invece di proferre liceret.

15 

55) Nell'edizione del 1642 eliminato tam ed introduce per quam.

  

56) Nell'edizione del 1642 aggiunto Cydonijs, ac Punicis malis.

  

57) Nell'edizione del 1642 nimirum posticipato dopo amplissima.

  

58) Nell'edizione del 1642 aggiunto Lanfranchi.

  

59) Nell'edizione del 1642 nominato il Guercino solo come Centensis.

20 

60) Nell'edizione del 1642 in quam equidem sostituito con quae quidem.

  

61) Nell'edizione del 1642 le parole da ingenue a Corinthum sono sostituite con tamquam intimum unius Principis Musaeum, me non adhuc est distinct perlustrata

  

62) Nell'edizione del 1642 unus princeps sostituito con Princeps ipse.

  

63) Nell'edizione del 1642 aggiunto Aloysio Rubeo, nostri aevi preclarissimo Phonasco, et Principis nostri familiari, musicam pugnam moderante.

  

64) Nell'edizione del 1642 aggiunto Blanchius.

25 

65) Nell'edizione del 1642 definito non lyricen ma Psaltes.

  

66) Nell'edizione del 1642 preferito ad sese invece di ad se.

  

67) Nell'edizione del 1642 ampliato: et rapiunt, ac pertrahunt.

  

68) Nell'edizione del 1642 aggiunto Florentinorum in primis.

  

69) Nell'edizione del 1642 sostituito iam con e prorsus.

30 

70) Nell'edizione del 1642 preferito editiores al termine supremas.

  

71) Nell'edizione del 1642 aggiunto Principis.

  

72) Nell'edizione del 1642 aggiunto avide.

  

73) Nell'edizione del 1642 aggiunto non solum.

  

74) Nell'edizione del 1642 sono aggiunte le pagg. da 19 a 32, da "sed et celebriorum Virorum scripta; et authographa..... a "antiquitatem redolent, Sapientiam sapiunt?".

35 

75) Nell'edizione del 1642 scritto invece ipse Cardinalis Franciscus.

  

76) Nell'edizione del 1642 aggiunto: at vero interdum, si vera temporum ratio in re gravi veniat in dubium, dque ea ambigant Chronici; ad Cimeliarchion pervolans, ipsam numismatum seriem consulens, illico omnem dubitationem abigit, et perspectaveritate ad Reipublicae compendium utitur. Praesidet Bibliothecae Vir Clarissimus Lucas Holstenius, cuiusprecipu industria, et labore, conquisitis undique, Principis Eminentissimi iussu, lectissimi Codicibus, perfecta illa est, et ad insignem amplitudinem redacta. Eius pariter curam gerit, et custodiae praesit magna eruditione preditus Iuvenis.

  

77) Il manoscritto ha uno spazio vuoto per il nome di Moroni, che lasciato in bianco.

  

78) Nell'edizione del 1642 inter legendum sostituito con pro notitia.

  

79) Nell'edizione del 1642 usato optimus cognitor invece di interpres.

40 

80) Nell'edizione del 1642 cambiato omnia con id, ed aggiunto et perhumaniter.

< | pag. II | >

vai alla Pagina:

© 2002 CRIBeCu - Scuola Normale Superiore di Pisa
Powered by TReSy © 2000 | 2001 CRIBeCu - Scuola Normale Superiore di Pisa