aedes
immagine
Pietro Da Cortona, Divina Provvidenza, Affresco, Palazzo Barberini, Roma
barberinae
menu
Il pellegrino o vero la dichiaratione delle pitture della sala barberina. Barb. Lat. 4335
  

Note

  

58) c' una parola illeggibile al posto di "edera", cancellato.

  

59) "al ballo" sta al posto di "alla carola", cancellato.

  

60) "che", cancellato.

  

61) "Ma qual___ridicole" evidenziato da due linee, una verticale e una diagonale, sul margine sinistro.

5 

62) "Pietro" sostituisce "il Cortonese" che cancellato.

  

63) "detto dalla", scritto sul margine sinistro, sostituisce "per", cancellato.

  

64) "Cortonese avegnach" al posto di "di Cortona, ma", cancellato.

  

65) "et allevato", cancellato.

  

66) "pi", cancellato.

10 

67) "pi" inserito sopralinea.

  

68) "credersi" al posto di "credere", cancellato.

  

69) segue parte di testo cancellata: "ma nol conce/devano, soggiungo, cos agevolmente Bologna, e Cento al nostro tempo, e negli andati Urbino, Cadoro e Fiorenza, mostrando l'opere maravigliose degl/ c. 9 v. artefici loro, e Correggio non meno di alcu

  

che producesse pittori. A queste oppositioni il mio duce/ risponde: egli vero che il Cielo, e la Natura piovono le sue gratie senza particolar riguardo a nessun luogo, / et in ogni parte scaturiscono per cos dire, gl'ingegni/ grandi, e cos poss

  

70) "maturi il fiore" scritto sopra "perfettioni il miglior" che non cancellato.

15 

71) "d'" al posto di "dell'", cancellato.

  

72) segue"tutta", cancellato.

  

73) "tutto" scritto sopra la riga.

  

74) "fra"scritto sopra la riga al posto di "su", cancellato.

  

75) scritto sopra "Durero" che non cancellato.

20 

76) al posto di"mastro", cancellato.

  

77) "rinvenirle" sopra la linea sta al posto di "andarle ripescando", cancellato; c' un'altra parola insieme a"rinvenirle", sopra la riga, cancellata e illeggibile.

  

78) le seguenti righe sono cancellate:"ma ella gareggia seco, e tal hora la vince, et i per:/ fetti artefici, osservando ne i parti naturali il bello, / e facendone scelta, e levandone il men bello, si forma:/ no un'idea migliore di quella, che veggion

  

79) "onde"al posto di "e cos", cancellato.

  

80) "dalla di lui perfetione" al posto di "da lui", cancellato.

25 

81) al posto di "arrivasse", cancellato.

  

82) "e d'arte", cancellato.

  

83) "e d'industria" inserito nel margine sinistro.

  

84) "ne"al posto di "non", cancellato.

  

85) "ne" sostituisce "cosa", cancellato.

30 

86) "stesse bene e" scritto sopra la riga.

  

87) segue"e stesse bene", cancellato.

  

88) "vi" sopra la riga.

  

89) "sia" era stato scritto sopra la stessa parola "sia", poi stato cancellato.

  

90) qui c'era "le spalle nostre", cancellato.

35 

91) "gli occhi" sostituisce "la vista", cancellato.

  

92) una sottolineatura va da qui alla fine della riga e prosegue al margine sinistro per le tre righe seguenti.

  

93) segue "di", cancellato.

  

94) "nella"inserito sopra la linea.

  

95) Da questo punto in poi una linea nel margine sinistro evidenzia il testo fino a "non si difendono" di c. 13 r..

40 

96) breve linea trasversale a sinistra nel margine .

  

97) "la" inserito sopra la riga.

  

98) Prima stato scritto "ponticale" poi stato aggiunto "fi" sopra la linea.

  

99) la"r" inserita sopralinea.

  

100) Una riga verticale sul margine sinistro del foglio parte da questo punto e prosegue fino a tutta la c. 16 v.

45 

101) Da qui fino alla fine della carta si diparte una linea verticale nel margine sinistro del foglio.

  

102) "ma" inserito sopra la riga.

  

103) "quel" scritto in forma abbreviata "qel" e unito a vedi.

  

104) Una linea verticale a sinistra si prolunga da qui fino circa alla fine della carta 20r fino a"e dall'estate".

  

105) la "a" cancellata.

50 

106) "amara" scritto sopra la riga; sotto si legge "dura", cancellato.

  

107) "prendo" scritto sopralinea.

  

108) "volta" scritto sopra la linea.

  

109) E' obliterato da dalla rilegatura.

  

110) E' obliterato da dalla rilegatura.

55 

111) "" obliterato dalla rilegatura.

  

112) "r :" obliterato dalla rilegatura.

  

113) "a:" obliterato dalla rilegatura.

  

114) "a" obliterata dalla rilegatura.

  

115) seguono due carte bianche.

< | pag. II

vai alla Pagina:

© 2002 CRIBeCu - Scuola Normale Superiore di Pisa
Powered by TReSy © 2000 | 2001 CRIBeCu - Scuola Normale Superiore di Pisa